Invoice Home Blog

Stai impostando obiettivi sbagliati per la tua attività

Pubblicato Ottobre 14, 2020



“Stai

Il modo in cui imposti gli obiettivi è sbagliato. Non sei solo tu, è come ci viene insegnato. E non stiamo solo impostando obiettivi sbagliati nel mondo degli affari, ma ovunque. Secondo The Times Tribune,  il 92% delle persone non adempie ai propri propositi per il nuovo anno.

Quindi chiaramente non stiamo facendo qualcosa di giusto. Per trovare la soluzione, è importante iniziare riconoscendo prima il problema.


Il problema:

Il problema con il modo in cui stabiliamo gli obiettivi non è che siamo troppo ambiziosi o non abbastanza ambiziosi. È il modo in cui inquadriamo le cose che vogliamo realizzare in primo luogo.

Prendiamo ad esempio l'obiettivo non commerciale più comune, che è "Voglio perdere peso" secondo parade.com. Chi non vuole sentirsi meglio con il proprio aspetto fisico? Ma rendiamolo più specifico e "migliore" cambiandolo in "Voglio perdere 10 libbre".

Per la tua attività potresti fissare un obiettivo di aumento del 40% delle vendite entro la fine dell'anno. Questo è un buon obiettivo specifico, giusto?

Ma "Voglio aumentare le vendite del 40%" ha lo stesso problema principale di "Voglio perdere 10 libbre": non possiamo controllarli. Sono obiettivi di output.


La soluzione:

Per fissare obiettivi che sono più facilmente monitorati e raggiunti, la chiave è fissare obiettivi di input.

Un obiettivo di input è quello da cui è possibile controllare direttamente se viene raggiunto o meno.

Ad esempio, utilizziamo di nuovo "Voglio perdere 10 libbre". Senza una reale chiarezza del lavoro che farai, è difficile misurare la quantità che otterrai. Potresti iniziare un regime di allenamento killer con una dieta sana, metterti in ottima forma e sentirti bene con il tuo corpo. Ma se perdi "solo" 8 libbre alla fine, ti sentirai come se avessi fallito quando davvero non l'hai fatto.

Un esempio di un buon obiettivo di input per rimettersi in forma è "Voglio fare esercizio per 30 minuti ogni giorno e mangiare verdure con due pasti al giorno". Queste sono due azioni chiare e misurabili che puoi controllare e che quasi sicuramente ti porteranno a metterti in forma migliore.

Lo stesso vale per "Voglio aumentare le vendite del 40%". Se lanci campagne di marketing efficaci e ottieni ottime recensioni dai clienti, ma i tuoi numeri di vendita aumentano solo del 35%, ti sentirai come se non avessi raggiunto il tuo obiettivo.

Nella tua azienda, non impostare obiettivi di output che non puoi controllare. È fantastico avere obiettivi e traguardi a cui mirare lungo la strada, ma concentrati sulle azioni che ti porteranno dove vuoi andare. Se vuoi aumentare le vendite, stabilisci obiettivi che sono sotto il tuo controllo.

Ad esempio, stabilisci l'obiettivo di richiedere al 70% dei tuoi clienti di lasciare una recensione su Google o di raggiungere 40 nuovi potenziali clienti a settimana. Proprio come con gli obiettivi personali, è importante che i tuoi obiettivi di business si adattino bene a te e che si concentrino maggiormente sulla creazione di abitudini sane che sull'oscillazione selvaggia per un obiettivo finale.

Ecco alcune altre tattiche di LocalIQ che hanno dimostrato di aumentare le tue vendite rispettando un budget.


Una volta che la tua attività inizia a raggiungere i suoi obiettivi, vai al nostro generatore di fatture e imposta un link di pagamento per iniziare a essere pagato!



Se hai bisogno di aiuto o hai domande, invia un'email a support@invoicehome.com

Grazie per aver utilizzato Invoice Home!