Invoice Home Blog

6 segni che potresti essere pronto per un lavoro secondario

Pubblicato Agosto 07, 2020



Business Invoice


Un lavoro secondario (AKA un "evento laterale" o "lavoro extra") è un ottimo modo per guadagnare entrate aggiuntive, costruire un portafoglio e acquisire esperienza. E sta solo diventando più comune. Secondo Bankrate, il 49 percento degli americani sotto i 35 anni ha riferito di avere un lavoro secondario nel 2019. Probabilmente ti starai chiedendo se è il momento per iniziare il tuo! In questo post, abbiamo messo in evidenza 6 segni di successo di un lavoratore secondario. Se qualcuno di questi si applica a te, potrebbe essere il momento di iniziare.



1. Desideri (o hai bisogno) entrate extra

Lo stesso rapporto di Bankrate mostrava che il denaro era di gran lunga il fattore più importante per coloro che gestivano un lavoro secondario. Lo studio ha rivelato che quasi un terzo di coloro che hanno un lavoro secondario ha bisogno del reddito extra per pagare le bollette, mentre un altro 34 il percento ha dichiarato di volere solo il reddito disponibile extra. In poche parole, il denaro parla. Se sei il tipo di persona che desidera o ha bisogno di un reddito collaterale aggiuntivo, un lavoro secondario è probabilmente la scelta giusta per te.


2. Sei auto-motivato

Essere in grado di impostare il proprio programma è un grande vantaggio di un lavoro secondario. Ma può anche essere pericoloso. Quando non c'è nessuno che ti dica cosa fare e quando farlo, alcune persone perdono motivazione. E va benissimo! Ma per avere successo in un lavoro secondario, la motivazione personale è vitale. Essere in grado di mettersi sotto e svolgere il lavoro quando nessuno sta guardando è un'abilità preziosa da avere, soprattutto quando sei un lavoratore autonomo.


3. Ti senti annoiato dal lavoro

Se ti senti annoiato o non eccitato per il tuo lavoro, non sei solo. Potrebbe essere più comune di quanto pensi. Infatti, secondo il rapporto diUdemy il 43 percento dei lavoratori ha dichiarato di essere annoiato dal proprio lavoro attuale. Se ti senti insoddisfatto del lavoro, prendi la tua passione e trasformala in un lavoro secondario. Ti entusiasmerà di lavorare di nuovo e creerai un portafoglio per il tuo obiettivo finale. E chi lo sa? Potrebbe anche decollare e trasformarsi in un lavoro a tempo pieno per te!


4. Hai un'abilità unica

Il posto più semplice da cui partire quando si decide un lavoro secondario è andare con quello che sai. Hai una forte abilità? Sei artistico? Forse sei bravo con computer o numeri. O forse sei un esperto con attività manuali. Sfrutta qualcosa di cui sei appassionato in un lavoro secondario e il lavoro sembrerà molto meno simile al lavoro. Se sei bravo, potresti anche essere pagato per questo! Ma se non sei sicuro da dove cominciare, dai un'occhiata a questo elenco di 50 idee per un lavoro secondario da entrepreneur.com


5. Hai tempo da perdere

Alcune persone apprezzano il momento in cui tornano a casa dal lavoro, si siedono e non fanno nulla per tutta la sera. Non c'è niente di sbagliato in questo! Ma alcune persone non sopportano quella sensazione "improduttiva". Se sei il tipo che odia stare fermo, considera di iniziare un lavoro secondario. Occuperà quel tempo libero e guadagnerai preziosa esperienza (per non parlare del denaro extra). Se stai cercando di rimanere occupato, un lavoro secondario è un ottimo punto di partenza.


6. Non hai paura del duro lavoro

Iniziare un lavoro secondario non è tutto arcobaleni e introiti diretti. Non esiste un pulsante magico che puoi premere per far affluire i clienti per i tuoi servizi. Ci vuole molto tempo e sforzi per farlo funzionare, ma vale la pena lavorare sodo quando si raccolgono quelle fatture. Se il lavoro non ti spaventa, sei sulla buona strada. Quindi fissa un obiettivo, rimboccati le maniche e inizia. L'hai capito!




Quando è il momento di essere pagati, invia ai tuoi clienti una fattura che si distingue. Utilizza uno dei nostri oltre 300 modelli per creare una fattura e imposta collegamenti di pagamento per semplificare ulteriormente la ricezione dei pagamenti!




Se hai bisogno di aiuto o hai domande, invia un'email a support@invoicehome.com

Grazie per aver utilizzato Invoice Home!