Invoice Home Blog

4 passaggi da eseguire quando si assume un nuovo cliente

Pubblicato Settembre 23, 2020



Business Invoice


Quando stai assumendo un nuovo cliente, è importante seguire alcuni passaggi per assicurarti che la relazione sia sana. Ecco quattro passaggi che pensiamo che tutte le piccole imprese e i liberi professionisti dovrebbero intraprendere con nuovi clienti, dall'inizio della relazione alla fine.



1. Discuti le loro esatte esigenze

Come libero professionista o piccola impresa, sei tentato di dire "Sì" a ogni opportunità che ti si presenta. Ma può anche essere la tua rovina. Quando parli con un potenziale nuovo cliente, è importante scoprire esattamente cosa comporta il nuovo lavoro. Se è qualcosa di troppo ampio o un po' fuori dall'area in cui sei in grado di operare, non aver paura di rinunciarvi! Senza discutere le esigenze esatte di un cliente, corri il rischio di allargarti troppo o di accettare un progetto per il quale non sei pronto. Quando ciò accade, nessuno è felice.


2. Accetta termini specifici

Una volta deciso esattamente di cosa ha bisogno il nuovo cliente, è tempo di sedersi e lavorare sui termini esatti del progetto. È importante assicurarsi che sia tu che il nuovo cliente siate sulla stessa lunghezza d'onda quando si tratta di aspettative, e non volete che un semplice errore di comunicazione inasprisca una possibile relazione a lungo termine.

Ogni progetto e ogni cliente è unico, quindi non dare per scontato nulla. Ci sono molti dettagli da considerare. Quanto tempo ci vorrà? Quanto tempo si aspetta che il cliente impieghi? È un contratto una tantum o un accordo mese per mese? Queste sono solo alcune delle domande che dovresti porre. Ma il termine più importante che devi accettare è il pagamento.

A proposito…


3. Fatti pagare in anticipo

Può essere frustrante aspettare che un cliente paghi le tue fatture. Quando hai una relazione di lunga data con un cliente, puoi sviluppare un senso generale delle sue abitudini di pagamento. Ma con i nuovi clienti, non hai alcuna prova che ti pagheranno o meno in tempo. Per assicurarti di ricevere i tuoi soldi, richiedi un anticipo nei termini che accetti con i nuovi clienti.

Un nuovo cliente non deve necessariamente pagare l'intera fattura prima del completamento di qualsiasi lavoro, ma un anticipo di circa il 50% del prezzo finale del progetto è standard. Questo ti darà tranquillità poiché avrai già un po 'di soldi in banca. Se un cliente accetta questo anticipo, sai che è seriamente intenzionato a fare affari insieme. Inoltre, lo renderà più coinvolto nel completamento del progetto, poiché avrà già un po' di interessi in gioco.


4. Follow-up (una volta che hai finito)

Una volta che i termini sono stati concordati, il lavoro è finito e la fattura è stata pagata, è il momento di contattare il tuo nuovo cliente. Metti in pratica le tue capacità di networking e mantieni quella nuova relazione. Sarai sorpreso di quanto spesso un progetto una tantum si trasformi in un lavoro ricorrente per piccole imprese e liberi professionisti!

Inizia con una semplice e-mail di follow-up. Qualcosa sulla falsariga di "Mi è piaciuto lavorare con te su questo progetto e mi piacerebbe lavorare presto insieme in futuro!" entro una settimana dal completamento del progetto è tipico. Ma non aver paura di andare oltre. Inviare al cliente un'e-mail ogni mese o due chiedendo se ha bisogno di più lavoro è un ottimo modo per rimanere davanti alla sua mente ogni volta che inevitabilmente si presenta un nuovo progetto. Resta persistente!



Quando è il momento di fatturare i tuoi nuovi clienti ed essere pagato, utilizza uno dei 100 modelli di Invoice Home per inviare una fattura e allega un link di pagamento per essere pagato più velocemente!



Se hai bisogno di aiuto o hai domande, invia un'email a support@invoicehome.com

Grazie per aver utilizzato Invoice Home!

Post sul Blog